Alta Quota è diventata al passo con i tempi, che sa offrire a ciascun visitatore la propria visione del mondo della montagna, dalla proposta più tradizionale a quella più estrema a quella più originale. Non è sempre facile proporre novità e anteprime, e il mercato mai come in questi anni, dopo un momento di crisi, sembra poter dare nuivi input a nuove idee e offerte. Alta Quota ha raccolto la sfida e può vantare novità molto importanti.

Su 13mila mq totali di esposizione, i visitatori (che potranno entrare gratuitamente venerdì 30 settembre 2011) possono scoprire le offerte delle aziende turistiche (Tour Operator, Agenzie di Viaggio, Enti Turistici, Consorzi di Promozione Turistica) italiane e d'oltralpe. Oltre all'ampliamento del settore del turismo invernale, si registra anche una cresciuta e rinnovata area dedicata agli hotel/benessere e alle strutture wellness presenti nell'arco alpino.

Particolare attenzione è dedicata al mondo dell'outdoor e dell'attrezzatura tecnica riferita al mondo dell'escursionismo, dell'arrampicata, del trekking, dell'alpinismo e del nordic-walking.

I Fashion Show: le scuole di danza - nell'edizione 2010 - hanno vestito prestigiosi marchi tecnici e hanno presentato le loro novità moda 2010/2011, offrendo al pubblico attraverso spettacoli di hip-hop e di danza moderna. In questa edizione calendario e marchi presentati promettono di essere ancora più ricchi.

Info: www.alta-quota.it