Il progetto STILE rappresenta un punto di svolta reale nella storia del design del pattino da ghiaccio femminile.
L'indagine che ha reso possibile questo lancio si comprende bene nelle 5 ragioni che elenchiamo per sottolineare la straordinaria rivoluzione "soft" di questo progetto.
1. Che cosa s'aspettano le persone da un brand come Roces? Stile.
2. Quali sono i consumatori più innovativi, i "precoci adattatori" di un nuovo prodotto nel nostro settore? Le donne.
3. Dove manca ancora l'innovazione, il valore aggiunto in un pattino da ghiaccio per le donne? Sicuramente nella suola e nel tacco, elementi che in altre calzature fanno la differenza.
4. A quale aspirazione femminile risponde tutto questo? Al desiderio di essere unica, pur rimanendo all'interno della tradizione del pattinaggio su ghiaccio.
5. Perché questo progetto si configura come un nuovo standard di produzione e non solo come una questione di immagine? Per le notevoli implicazioni produttive che la nuova suola porta con sé.
I cinque punti elencati sopra stanno a monte del lancio del progetto STILE.
In questo primo anno ci limiteremo a introdurre due modelli: il graziosissimo TACCO e l'essenziale STILE, in bianco e nero, una semplificazione assoluta verso una nuova estetica del pattino.
Portando il nome dello stesso progetto, il modello STILE vuole rappresentare l'essenza e le direzioni dei futuri sviluppi.
Ecco i modelli STILE e TACCO:



Interessante anche la nuova versione del modello alto di gamma per i più piccini. Fuzzy 1.0 Boy e Fuzzy 1.0 Girl rappresentano un nuovo approccio al design: grafica accattivante inserita in un prodotto ad altissimi standard qualitativi (materiali, sistema di allungamento micrometrico, Biomex asimmetrico che agevola la pattinata e il naturale movimento delle gambe, leve Memory).
Ecco il nuovo FUZZY, nella versione Boy e Girl:



Per queste e tutte le altre novità delle collezioni Roces l'appuntamento imprescindibile è l'imminente ISPO di Monaco, dal 29 gennaio al primo febbraio prossimi.