Si preannuncia un weekend con i fiocchi per gli amanti degli sport invernali. Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi e le temperature prettamente invernali offrono piste favolose in tutto il comprensorio. Sciare in Vialattea significa spostarsi di località in località, sempre con gli sci ai piedi, da Sestriere a Sauze d'Oulx, Sansicario, Cesana, Claviere sino alla francese Montgenèvre, 400 Km di splendida area sciabile.

C'è anche un motivo in più per scegliere la Vialattea: sono ormai alcuni anni che il comprensorio sciistico collabora con prestigiose aziende per offrire agli sciatori svariate ed apprezzatissime agevolazioni che rappresentano un vero risparmio per il cliente, si può beneficiare, grazie ai buoni consegnati unitamente allo skipass, di innumerevoli sconti: Coop e Ipercoop, Kappa, Ikea, Fondiaria SAI, Longoni, Cisalfa, Costa Crociere, UCI Cinemas Lingotto, Fondazione Torino Musei e ancora presso il complesso sportivo Aquatica. Maggiori informazioni sul sito www.vialattea.it per conoscere tutte le singole promozioni. Il co-marketing con queste prestigiose aziende è un'opportunità. I numeri, in crescita costante, dimostrano che lo sciatore ha particolarmente apprezzato l'iniziativa. Infatti negli anni è' stato notevolmente arricchito il blocchetto di coupon che viene consegnato unitamente allo skipass. E per fidelizzare sempre più il cliente ora c'è anche la possibilità di risparmiare sugli skipass giornalieri Vialattea: il blocchetto di coupon consegnato unitamente allo skipass giornaliero contiene infatti anche un buono, grazie al quale il cliente può beneficiare di uno sconto di 10 euro sul successivo acquisto di un giornaliero "mani libere" Vialattea dal lunedì al venerdì (24 euro anziché 34 euro). La promozione non è valida nel periodo festivo dal 16 al 21.02.12. Per usufruire dell'agevolazione è indispensabile munirsi della tessera Vialattea Ski Card. La Ski Card è personale e non cedibile e può esser tenuta comodamente in tasca. Il supporto può esser acquistato, previa registrazione sul sito www.vialattea.it, presso tutte le biglietterie del comprensorio al costo di 5 euro, una tantum. La Vialattea Ski Card può anche esser utilizzata per acquisti di giornalieri, a prezzo pieno, su internet, in tal caso si potrà accedere direttamente agli impianti sciistici del comprensorio della Vialattea senza recarsi alle biglietterie. Il giornaliero verrà caricato senza data e potrà essere utilizzato in un giorno a scelta, purché entro la stagione in cui viene acquistato.

Per chi vuole provare l'emozione di sciare in notturna, a Sestriere si illumina la pista Kandahar G.A. Agnelli in alcune sere predefinite. La pista dei grandi eventi sportivi, sarà aperta al pubblico in notturna per offrire a tutti la suggestione di sciare alla luce dei riflettori ed emulare i campioni delle gare di Coppa del Mondo e dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. Il programma di apertura prevede tutti i sabati del mese di febbraio e sabato 10 marzo 2012, con orario continuato della seggiovia Cit-Roc sino alle ore 20.30. L'accesso all'impianto sarà consentito ai possessori di: stagionale, settimanale, plurigiornaliero, giornaliero e pomeridiano in corso di validità. Non è previsto uno skipass serale.

C'è un bella novità anche nell'area sciistica di Sauze d'Oulx: è stata appena riaperta al pubblico, con una veste rinnovata, la Gran Pista, una pista storica che ha ospitato in passato prestigiose manifestazioni sportive. Durante l'estate, la Civica Amministrazione di Sauze d'Oulx ha ultimato il progetto di risistemazione, sono stati effettuati lavori di manutenzione e miglioramento del fondo ed è stata realizzata la linea di innevamento programmato, di fondamentale importanza per garantire la sciabilità sulle piste che scendono alle quote più basse. La Gran pista è una bella discesa nel bosco che, dal bivio della pista 11, scende sino a Jouvenceaux. Grazie al nuovo ridisegno dell'area sciabile di Sauze d'Oulx, delle piste in quota nel Vallone del Rio Nero, è ora possibile percorrere la discesa più lunga della Vialattea: si parte da Monte Fraiteve, quota 2.700 metri e si arriva sino a Jouvenceaux, quota 1.300 metri. Un'unica discesa no-stop che si presenta con 1.400 metri di dislivello ed una lunghezza di ben 8 Km! Ecco l'itinerario: le prime curve iniziano sulla pista Cresta per poi passare alla pista 27, si raggiunge la Boursailles e si percorre la pista 12 sino a Sportinia, si prosegue poi lungo la pista 11 e finalmente si arriva alla Gran Pista, ancora qualche chilometro di discesa ed eccoci a destinazione, a Jouvenceaux.