Dopo un rapido accenno di primavera tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo, questa settimana si apre con un repentino abbassamento delle temperature e il verificarsi di nevicate anche a bassa quota, soprattutto in Piemonte ed Emilia Romagna.
Tra Piemonte ed Alpi liguri sono caduti circa 30cm di neve, favorendo in particolare le località sciistiche cuneesi.
Nuove nevicate registrate nelle ultime 24h anche in Valle d'Aosta (con punte massime di 40cm a Gressoney La Trinitè), e in Trentino Alto Adige (Pinzolo 40cm, Solda 20cm, Val Gardena 10cm).

Situazione positiva per la neve anche sull'Appennino, dove le quote neve nella giornata di oggi si abbasseranno fino a 800mt circa.

Oggi Skiinfo.it segnala ben 13 powder alarm che segnalano le condizioni neve odierne delle località e dove si sono verificate le nevicate più recenti.

Inoltre le Previsioni Neve ci indicano che nuove perturbazioni potrebbero contribuire a prolungare ancora, seppur di poco, la fine di questa stagione sciistica caratterizzata da un inverno piuttosto anomalo.