Le condizioni dei fuoripista sono ottimali e in questi giorni si stanno allenando sui tracciati e sui fuoripista dell'Adamello Ski ci sono due atlete d'eccezione, le campionesse Laetitia Roux e Mireia Mirò, che la settimana scorsa hanno svolto qui la preparazione per la gara di Coppa del mondo, svoltasi domenica in Val Martello, che le ha viste rispettivamente prima e  seconda sul podio. Le due campionesse, affascinate dai fuoripista tra Pontedilegno ed il Passo Tonale, sono tornate, ospiti del garnì La Tana dell'orso a Pontedilegno, per prepararsi al Tour du Rutor.

Le due fuoriclasse dello scialpinismo erano state a Pontedilegno-Tonale in occasione dell'Adamello Ski Raid del 2011, che avevano vinto. "L'Adamello Ski Raid è una gara lunga e molto impegnativa perché è tutta in alta quota - spiegano Laetitia e Mireia - Ci piacerebbe molto rifarla, alla prossima edizione ci saremo!". L'Adamello Ski Raid viene organizzata negli anni dispari, la prossima edizione si terrà il 7 aprile 2013, e fa parte del circuito La Grande Course che riunisce le più spettacolari gare di sci alpinismo dell'arco alpino ovvero Pierra Menta (Francia), Patrouille des Glaciers (Svizzera), Tour du Rutor, Mezzalama e Adamello Ski Raid (Italia). "La Grande Course è uno dei circuiti più rappresentativi tra quelli a squadre, estremamente tecnico e tutto in alta quota. - raccontano le due atlete - Per una gara fare parte di questo circuito è motivo di grande prestigio".