Distese immacolate e la cornice unica delle Dolomiti, questa è una delle immagini che corrono alla mente quando si parla della Val di Fiemme. L'anno prossimo per la Val di Fiemme sarà ora di Campionati del Mondo di Sci Nordico, ospitati per la terza volta dopo le stagioni 1991 e 2003, e nella patria italiana degli sport nordici le operazioni premondiali proseguono anche quando la bella stagione è alle porte.

Da qualche mese la Val di Fiemme ha avviato il Progetto Scuola - Fiemme 2013 rivolto agli alunni di Istituti Scolastici superiori e ai ragazzi e ragazze delle Scuole Medie, ed ora rilancia estendendo il progetto anche alle Scuole Elementari della Val di Fiemme.

Sci stretti, salto e combinata nordica sono pane quotidiano per chi nasce, vive e cresce in Val di Fiemme, scopo principale del Progetto Scuola - Fiemme 2013 è di avvicinare i giovani alunni all'universo bianco e alle sue potenzialità. Si tratta in sostanza di un cammino creativo e comunicativo, che guiderà gli studenti a conoscere e ad apprezzare il mondo degli sport invernali, in un percorso che culminerà con i Campionati del Mondo del 2013.

Quattro i moduli formativi che il progetto proporrà agli alunni fiemmesi, entrando immediatamente nel vivo con un primo modulo all'insegna dei grandi protagonisti azzurri delle discipline sportive in questione.

Cristian Zorzi, Antonella Confortola e Cristina Paluselli (sci di fondo), Andrea Longo (combinata nordica), Alessio Bolognani (salto con gli sci) e Marco Selle (ex tecnico della Nazionale di sci fondo e commentatore televisivo Rai) saranno i testimonial d'eccezione dell'iniziativa e, in un incontro faccia a faccia, risponderanno alle domande dei giovani e illustreranno loro le tipologie di attrezzature utilizzate in gara, avvalendosi anche di foto e filmati.

Dopo l'incontro con i grandi personaggi dello sport nazionale, il Progetto proseguirà con un secondo modulo dedicato alla scoperta del salto con gli sci e la visita guidata allo Stadio del Salto Dal Ben di Predazzo. Nel terzo modulo gli studenti saranno parte attiva e realizzeranno disegni, cartelloni ed altri lavori manuali sul tema "Mondiali 2013", che verranno poi esposti in occasione dei Campionati del Mondo del prossimo anno.

Proprio in occasione dell'evento iridato andrà in scena il quarto e ultimo modulo formativo del progetto, che prevede la presenza dei giovani alunni allo Stadio del Fondo di Lago di Tesero e allo Stadio del Salto di Predazzo, per vivere in prima persona l'atmosfera mondiale e vedere in azione i migliori interpreti degli sport nordici.

La gestione del Progetto Scuola - Fiemme 2013 è affidata ad Ernesto Rigoni, con la collaborazione di Stefano Pollini, Marco Selle e Silvia Appoloni di Nordic Ski Fiemme, l'iniziativa è promossa dal comitato Nordic Ski Fiemme presieduto da Pietro De Godenz. A questi si aggiunge il supporto diretto dei campioni del circo bianco scelti come testimonial, grazie anche alla preziosa collaborazione dei vari gruppi sportivi d'appartenenza, ovvero Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, Gruppo Sportivo Forestale e Polizia di Stato - Fiamme Oro.

In Val di Fiemme continua il cammino verso i Campionati del Mondo di Sci Nordico 2013, il via ufficiale verrà dato il 20 febbraio prossimo con un opening che coinvolgerà anche la città di Trento, scelta per ospitare la cerimonia di apertura.