"Grande Bici Grande Sci": slogan più che giustificato. Con l'arrivo di tappa a Breuil-Cervinia del Giro d'Italia di sabato 19 maggio, saranno aperti per il week-end gli impianti del comprensorio, con la possibilità, per gli appassionati di sci, di poter usufruire delle piste svizzere del ghiacciaio di Plateau Rosà e, in territorio italiano, della discesa sulla parte alta del Ventina, con rientro a Cime Bianche Laghi, complice l'ancora ottima qualità della neve, compatta.

E anche per chi non scia, l'opportunità di "salire" ugualmente con le funivie sino ai 3.500 metri del ghiacciaio e ammirare il panorama dell'intera conca del Breuil dall'alto di Plateau Rosà, sabato sarà in funzione anche la telecabina Valtournenche-La Salette con accesso gratuito

Ski pass internazionale Euro 43,00, nazionale (pista Ventina) Euro 31,00 e tariffa andata e ritorno Breuil-Cervinia Plateau Rosà Euro 29,00.

Nella giornata di sabato la strada sarà chiusa da Antey in entrambe le direzioni dalle ore 14.30 alle ore 18.30.