Ultimo appuntamento con la cura della pelle in montagna. Questo spazio è tutto al femminile. Ad ognuna la sua crema, sapendo che le donne quando vogliono sanno essere molto difficili.

PROVATE PER VOI

Le donne si sa (luogo comune) hanno sempre le mensole e gli armadietti del bagno pieni di creme e cremine... poi molto spesso ... partiamo per qualche ora di montagna e siamo impreparate con il fattore di protezione. È facile dimenticarsi di proteggersi quando si e' tutte 'bardate' e protette dalla testa ai piedi con l'abbigliamento e attrezzatura da neve. Ricordatevi che la neve può riflettere fino all'85% dei raggi ultravioletta'.E che la pelle rimane esposta per lunghe ore alle intemperie e alle temperautre rigide dell'alta quota.

Per chi scia ma anche per chi resta lontano dalle piste ma sempre vicino alla neve, vi segnaliamo le seguenti creme. Anche queste felicemente provate per voi.

1. Elemis Liquid layer Sunblock SPF 30. Formulata con Diossido di Titanio presente in natura, questa barriera è leggera e prima difesa contro i danni causati dal sole. Un prodotto fantastico per gli sciatori. La sciatrice britannica Chemmi Alcott ne e' grande fan. Prezzo sui 28,00 Euro.

2. Survival kit per le piste di Outback Organics. Con Tea Tree, ottimo per botte, graffi, colpi raccolti sulle piste da sci. Il kit contiene crema per il visto, crema per mani e piedi, lozione mani e corpo, tutti ricchi di Olio di Macadamia, Tea Tree e Anisata. Prezzo sui 35 Euro. Acquistabile on line sul loro sito OutBackOrganics.

3. Linea Solare Clinique, con tecnologia SolarSmartTMassicura una protezione UV 3:1 all’avanguardia. In questa linea troviamo la crema SPF 35 Targeted Protection Stick, dalla pratica formula in stick resistente all’acqua, priva di olii e After Sun Rescue Balm con Aloe, un balsamo riparatore ultraidratante arricchito di aloe. Tutti i prodotti sono privi di Profumo al 100%.

4. Nutrifill di Bakel, crema viso e occhi 24 ore, nutriente e antietà: la presenza di oli e burri vegetali. Grandi cose da questa azienda tutta al femminile.

5. Sisley invece ci propone una crema riparatrice al Burro di Karite. Una crema leggera, non grassa e penetrante, ideale dopo le attività all'aria aperta, e grazie all'apporto di oligo-elementi e minerali e vitamine aiutano l'epidermide a riascquistare un buon equilibrio. Inoltre combatte l'aridità, cicatrizza e calma le irritazioni o reazioni della pelle (bruciature, punture d'insetti, rossori, eruzioni cutanee).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crema riparatrice di Sisley, adatta a tutta la famiglia.

6. St Tropez tra i suoi nuovi prodotti adatti per le piste: un'alta Protezione solare per il viso SPF50 e la crema Skin Illuminator in Rose.

7. Segnaliamo anche l'Instant Mineral spf 30 di Peter Thomas Roth. Una finissima miscela di polveri minerali dal potente filtro solare SPF 30, che offre una protezione solare trasparente. La comoda confezione con pennello ne rende facile l’applicazione in qualsiasi momento della giornata.

8. Trattamento fluido Idratante Super di Lycia. Una creama fluida super idratante e leggera. Rispetta la naturale fisiologia della pelle, garantendo idratazione e nutrimento a lungo. Particolarmente indicato per pelli secche e sensibili. Da tenere sempre a portata di mano. Confezione da 400 ml al costo di 7,70 Euro.

Tutti i prodotti sono facilmente trovabili in farmacia, profumerie e negozi specializzati. Oppure on line. Se partite per una piccola destinazione sciistica, assicuratevi di averli gia' con voi.... magari non tutti i prodotti sono presenti nei negozietti locali... Oppure ne scoprirete di nuovi, di altri. Buona vacanza.