Tra poco ci sarà l'appuntamento per la settimana bianca con i bambini, molti hanno già prenotato, molti stanno ancora riflettendo su dove andare. Importante, nella scelta, considerare le necessità dei più piccoli e prestare attenzione a sicurezza sulle piste (pendenze lievi, dislivelli minimi, per evitare il rischio di traumi in caso di cadute), la presenza di scuole di sci adatte alle varie fasce di età, occasioni di divertimento per il loro apres ski? E poi da bravi genitori si pensa sempre a loro, ma sotto sotto non si disdegna una località più mondana, con svago per tutta la famiglia, oppure se la famiglia si è fatta numerosa si deve considerare anche il rapporto qualità prezzo per far rientrare la vacanza in un budget salutare e non esagerato. Ma siamo tutti d'accordo per le piste vicino all'albergo??

Ecco la TOP FIVE di On The Snow (una classifica non classifica, una scelta libera della redazione, per coprire le grandi e piccole necessità di una famiglia sportiva e allo stesso tempo coprire le varie posizioni geografiche delle nostre montagne). E ora, buon divertimento....

Val di Fassa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Val di Fassa. Foto: Flickr/Agatha & Andrew Mleczko

1. CANAZEI e la VAL DI FASSA

Oltre ad essere da sempre risaputo che il Trentino ha occhi di riguardo per le famiglie, lo decreta anche uno dei più famosi critici inglesi Nick Dalton del The Times e Daily Telegraph che inserisce l'italiana Canazei tra le top destination per una vacanza sulla neve con bambini. Canazei, con i suoi 1.465 m, è il comune più alto della Val di Fassa. Ai piedi della Marmolada, Gran Vernel, Sass Pordoi e Sella. Le frazioni sono: Gries, Alba e Penia e l'etimologia del nome ci dice che Canazei arriva da 'cannacetum', in italiano canneto. Il paese fassano ha un buon livello delle strutture e servizi dedicati ai bambini, la presenza di tracciati particolarmente adatti a ragazzi principianti e progrediti nello sci e il circuito dolomitico del Sella Ronda che anche i piccoli, con un po' di dimestichezza possono  tranquillamente percorrere. E qui a Canazei i maestri insegnano a muovere i primi passi sugli sci.

Per chi ha più di tre anni e sulla neve vuole anche giocare, ci sono i Kindergarten, dove personale specializzato propone giochi e animazione. Accanto a questi ci sono i parchi giochi invernali con scivoli, ciambelle per slittare, tunnel di ghiaccio, trampolini elastici e tanto altro. E infatti molto importante trovare ski area con kindergarten moderni e attrezzati e miniclub a cielo aperto, così che i bambini non potranno annoiarsi (mentre i genitori sciano), oppure assicurargli divertimento e gioco con assistenza qualificata e personale selezionato da lasciarvi con quella grande sensazione di sicurezza. Le aree gioco offrono una grande varietà di proposte ludiche: piste per slittino, snow-tubing, giochi gonfiabili, tappeti elastici in compagnia di simpatiche mascotte e pupazzi.

Canazei giace nel comprensorio della Val di Fassa, con nove skiarea, 86 impianti di risalita e 115 piste. Due skipass permettono di sciare ovunque: il Val di Fassa/Carezza è valido su tutti gli impianti di risalita da Canazei al Passo di Costalunga  e il Trevalli nella zona di Moena - Val di Fiemme. E poi sicuramente oltre alle strutture a misura di bambini ci sono gli hotel che vi supporteranno in gran parte del lavoro e non solo a Canazei. Il Trentino vanta un network di 18 alberghi Giocovacanzadove potrete prenotare la vostra vacanza famiglia. E non dimenticate di rilassarvi nei rifugi e nelle baite dove potrete gustare piatti tipici locali e conoscere meglio la cultura ladina.

Cosa troverete a Canazei: Il Miniclub sulla neve a Canazei-Belvedere, Strèda del Piz, Canazei e il  Kinderland e scuola di sci che può ricevere fino a 80 bambini tra i 3 e i 12 anni. Una giornata tipo? - Ritrovo ore 9.00-9.30 - Dalle 10.00 alle 12.45 il corso collettivo di sci nell'area Canazei Belvedere (gruppi di 8-10 bambini per maestro) - Dalle 13.00 alle 14.00 la pausa pranzo al ristorante Kinderland. Dalle 14.00 alle 17.00 un pomeriggio di giochi e divertimento all'aperto o all'interno delle struttura.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un paradiso per i bambini. Foto di Ralf Brunel. Archivio fotografico ApT Val di Fassa

2. ORTISEI e la VAL GARDENA

A Ortisei in Val Gardena troviamo il Cavallino Bianco: molte le famiglie che ne hanno sentito parlare, e alcune più fortunate ci sono andate. Si tratta del primo Hotel Spa per bambini. Cioè i genitori possono andare solo se accompagnati da bambini e non viceversa. Quindi o li prendete in affitto ... (ma ho qualche dubbio), oppure dimenticatevi di Babbo Natale e regali di Natale da impacchettare e spacchettare e prenotateGLI una meritata vacanza al Cavallino Bianco. Anzitutto il Family Spa Grand Hotel è pensato su misura per famiglie con bambini e nulla viene lasciato al caso. Anzi. Il tutto in Alto Adige, sui quei 'Monti pallidi', eletti Patrimonio Naturale dell'Umanità dall'UNESCO, che conferiscono alla Val Gardena un'immagine magica, da favola, da rimanere poi impressa nei ricordi di grandi e piccini.

Cosa potete fare al Cavallino Bianco, il Kinderhotel con cinque Smiley? E cosa non dovete fare, visto che la struttura vi offre assistenza a 360 gradi sette giorni la settimana? Potete contare sull'assistenza professionale per bambini ed animazione con più di 20 collaboratori dalle 8.30 alle 22.00 anche per bebé a partire dall'età di un mese, esplorare lo spazio gioco Lino Land con oltre 1000 metri quadrati di gioco al coperto, e con mini arena sportiva, isola dei pirati, grande LEGO-cantiere, casetta di Heidi con cucinino e falegnameria e laboratorio per le arti creative, acquario gigante con barchette telecomandabili, grande casa delle bambole, zona Play-Station, ping-pong, mini-biliardo, diversi giochi da tavolo e da parete, ristorante per bambini con bevande e gelati gratuiti durante tutto il giorno, zona 'softplay', labirinto dei divertimenti, angolo delle fiabe e teatrino dei burattini.

Reparto bebè con zona delle coccole, camerette dei sogni d'oro, giochi sensoriali, mare delle palline, locale del pannolino, gastronomia mediterranea e tipica in pensione completa; bevande selfservice incluse, spaziose camere familiare e Family Luxury-Suites, SPA & wellness con quattro diverse piscine e un grande centro saune, collegamento con gli impianti di risalita con il ponte accesso diretto dall'Hotel, garage con 200 posti auto e la zona pedonale di Ortisei a due passi. E le meraviglie della Val Gardena, che infatti dedica il mese di febbraio proprio ai vostri bimbi: ci sarà il Carnevale (16 Febbraio), con corteo in maschera per le vie di Ortisei, (dalle 14.30), con premiazione finale. Nel pomeriggio, a S. Cristina, (dalle 16.00) si pattinerà sul ghiaccio in maschera, mentre, a Selva (dalle 16.30), sfilata in maschera dei maestri di sci. Divertimento assicurato.

La sera a Ortisei, dalle 21.15 'Carnival Ski Show', uno spettacolo coinvolgente con salti acrobatici ed evoluzioni. Un'altra occasione di vivere la neve con i vostri bambini sono le Kid's Weeks: dal 2 al 17 Febbraio a Santa Cristina ci saranno le settimane per i bambini, con discese con le fiaccole, giochi, clown e magliette in regalo. La scuola di sci locale, propone un programma interessante per principianti nel parco sci del Monte Pana, per i più esperti potranno divertirsi sulle piste del Monte Pana/Mont Seura, Col Raiser, Seceda, Ciampinoi/Sasslong e Piz Sella. Le tre scuole di sci di Ortisei, Santa Cristina e Selva, hanno ciascuna una mascotte: Floc, il pupazzo di neve di Ortisei, Crissie, il coniglio delle nevi di S. Cristina e Selvi, l'orsetto di Selva. I vostri bambini non avranno che scegliere, oppure no .. tipico loro! Il 21 Febbraio poi, sarà la volta di Selva con la mini-olimpiade per i più piccoli: anche qui giochi, regali e bomboloni di Carnevale per tutti i bambini.

Ortisei

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ortisei. Foto: Flickr/Kebnekaise

3. PONTE DI LEGNO e l'ALTA VALLE CAMONICA

 

Nominata già dal 1912 dal Touring Club Italiano 'Prima stazione italiana di turismo e sports invernali', Ponte di Legno si trova nella parte estrema dell'alta Valcamonica, al confine fra Lombardia e Trentino, fra i gruppi montuosi dell'Ortles-Cevedale a nord e dell'Adamello-Presanella a sud-est.  Raffinata, elegante con quel fascino tipico del paese di montagna.  Situata in un soleggiato pianoro a 1.258 metri d'altitudine, Ponte Di Legno è la capitale indiscussa dell'Alta Valle Camonica. Le sue piste di vario livello, sono ideale per famiglie e per chi non vuole fare troppi chilometri. A Ponte di Legno si arriva comodamente dalle grandi città del nord Italia e facilmente raggiungibile anche in aereo.

Le piste sono collegate con la ski area di Temù (1.155 metri) per arrivare fino ai 3000 metri del ghiaccio Presena e con il Gruppo Adamello Presanella.  Da metà Gennaio al 24 Marzo il sabato i bambini fino a 150 cm di altezza accompagnati da un genitore che acquista lo skipass giornaliero, riceve lo skipass giornaliero gratuito. Il Kindergarten di Ponte di Legno intratterrà i bambini: ampio spazio recintato e soleggiato, dotato di nastro trasportatore e numerosi giochi dove maestri ed animatori si occupano delle loro prime sciate. Dove imparare a sciare è un divertimento la tecnica parte del gioco.  Passo del Tonale offre scuole e un ottimo Fantaski, aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00, facilmente raggiungible dalla strada o dalle piste (slittinovia Carezze e la pista Scoiattolo). Nel parco si svolgono anche lezioni di sci.  Il parco è suddiviso in due aree, una dedicata al gioco con gonfiabili, pista per slittini e baby-snowtubing, giostrina e giochi vari sulla neve. E una dedicata allo sci con un tapis-roulant per facilitare la risalita dei bambini sulle due piste da sci.

Per soggiornare si segnala l'Adamello Resort di Ponte di Legno, con sala giochi per ragazzi e sala giochi per bimbi, Centro Wellness con sauna, idromassaggio, sauna infrarossi, bagno turco, docce emozionali, secchio a ribalta, doccia solare e zona relax, deposito sci e scarponi riscaldato, locale lavanderia, o l'Hotel Garnì Pegrà vicino al centro e in un attimo arrivate a scuola di sci, all'ufficio skipass alla piscina, al parco giochi ...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La felicità del tapis-roulant, Passo del Tonale. Foto: Consorzio Adamello Ski

4. PILA e la VAL D'AOSTA

Comoda per i lombardi e i piemontesi e visitata anche dagli inglesi, Pila in Valle d'Aosta, resta una delle località - fuori dal Trentino Alto Adige, regione più attrezzata per accogliere famiglie con bambini - adatte per le vacanze in famiglia. A soli 17 chilometri dal capoluogo Aosta, è situata in una conca verdeggiante di boschi con panorami sulla valle che spaziano dal Monte Bianco al Cervino. Ideale per la vostra vacanza neve con la presenza del Miniclub g li Aquilotti per bambini da 0 a 10 anni e  poi la scuola sci, collegata, la ‘carta help', una tessera che viene fornita gratuitamente, dove i genitori possono scrivere i loro numeri di telefonino in modo che il bimbo possa farsi aiutare se si perde.

Pila è una località pedonale, costruita dal nulla e a misura di sci. Le auto spariscono in un grande tunnel-parcheggio e riappaiono alla fine della vacanza. Quasi per magia. E con il programma ‘sci ai piedi' (dove si può assaporare il piacere di vivere in totale libertà un comprensorio di più di 70 km di piste) e l'accesso alle piste facili e i servizi Kid's Adventures, percorsi avventura nel bosco, ogni genitore può sicuramente prenotare una vacanza che sia una vacanza per tutti. Il Fun Park Chacard pensato per far stare insieme grandi e piccini: a bordo dei gommoni gonfiabili potrete scendere le piste di snow tubing, oppure scegliere mezzi più tradizionali, come slittini e bob. Anch'esso dotato di tapis roulant lungo oltre 100 metri. Un vero centro del divertimento tutto in discesa. Per sostare in una struttura organizzata e con tanti servizi private l'Hotel Pila 2000 o il Residence Les Fleurs adatto per famiglie con bambini e per gli amanti della tranquillità. Ideale per trascorrere una vacanza in serenità e armonia e tornare a casa ‘riposati'.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pila e la sua Carta Help... per ritrovarsi sempre. Foto: Gentile concessione Pila SpA

5.  ROCCARASO e l'ALTO SANGRO e ALTOPIANO DELLE CINQUE MIGLIA

Roccaraso,  si trova in Abruzzo, in provincia dell'Aquila, a 1.480 e qui si scia in uno degli degli scenari naturali più belli dell'Appennino, nel cuore del Parco nazionale della Majella.  150 chilometri di piste da discesa e 60 chilometri di piste da fondo nel comprensorio sciistico dell'Alto Sangro e dell'Altopiano delle Cinque Miglia. Metà delle piste è predisposta anche per l'innevamento artificiale e la varietà dei pendii permette a chiunque di godere pienamente della notevole estensione del comprensorio, incluso i più piccini., Il comprensorio sciistico dell'Alto Sangro è il più esteso del Centro-Sud ed è tra i più estesi d'Italia, con 156 chilometri di piste da sci alpino e 80 chilometri per lo sci nordico.

Forse preferita dalle famiglie che provengono da Roma, Napoli, Pescara, Bari ma se abitate al nord, Roccaraso non è da non escludere a priori per la distanza. Qui potete sciare nel consorzio SkiPass Alto Sangro che riunisce Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo, Pescasseroli, Barrea, Castel di Sangro e in un unico sistema turistico. I vostri bambini? I più piccoli potranno divertirsi sui mini-quad elettrici ed i buggy panther. Mentre per quelli che sono pronti a prendere lezione la scuola di sci di Roccaraso-Aremogna presenta Scivolandia. Sciare a Roccaraso è un momento in cui entrare in contatto con gli aspetti più suggestivi del Parco Nazionale della Majella, dalle basi della stazione sciistica in cui si trovano le piste da sci più dolci per bambini e principianti. Lontano dai caroselli più famosi e popolati delle Alpi. Una bella e suggestiva alternativa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lezione di sci alla Scuola di Roccaraso. Foto: gentile concessione Scuola di Sci di Roccaraso