Folgaria, Lavarone e Luserna, con il carosello Skitour dei Forti e con i tre centri del fondo Passo Coe, Forte Cherle e Millegrobbe, rappresentano l'area sciistica di punta del Trentino sud-orientale, inserita tra i resti delle fortificazioni della Grande Guerra (1915-18) e delimitato a nord dalla Valsugana, a sud dalla Val di Terragnolo, a ovest dalla Vallagarina - Val d'Adige e a est dall'Altipiano di Asiago e dalla Val d'Astico.A testimonianza della Grande Guerra vi sono le fortificazioni austro-ungariche, le cosiddette "Fortezze dell'Imperatore", Forte Gschwendt-Belvedere, Forte Cima Vezzena, Forte Busa Verle, Forte Lusèrn, Forte Chele, Forte Sommo Alto, Forte Dosso delle Somme. I forti sono dislocati lungo una linea di 30 km tra cima Vezzena e i rilievi di Serrada e collegati l'un l'altro da ex strade militari, ridotte e trincee. Per lo sci l'area propone il carosello Skitour dei Forti: circa 70 Km di piste ben servite.Due sono i centri di fondo: Passo Coe a 1610 mt di altitudine con 35 km di piste (che ha ospitato la World Master Cup 97), e Forte Cherle a 1400 mt e lunga 14 km.EITVALRENDE

Notifiche nevicate

Mostra tutti gli allerta neve

0
Stazioni con più di 20cm di neve fresca Dove ha nevicato?
Non perdere il prossimo Powder Alarm ! Iscriviti subito!

Migliori hotel in Folgaria

 

Pubblicità